Una breve guida per imparare a distinguere tra una notizia vera e un fake

In queste ultime settimane sono circolate migliaia di notizie in merito al Coronavirus, alcune vere altre inventate, a volte anche pericolose. Cadere nella trappola delle fake news è facile, per questo è meglio applicare delle accortezze prima di condividerla o semplicemente credere che sia vera.

Diffidare
Ci capita spesso di vedere immagini o link sulla nostra bacheca che riportano notizie sensazionali e a volte può succedere che arrivino tramite una persona di cui ci fidiamo oppure da una fonte autorevole. Purtroppo a volte anche alcune testate famose possono cadere nella trappola per cui quando leggiamo una notizia che ci colpisce particolarmente la prima regola è: diffidare.

Orientarsi
Controllando sempre la fonte delle notizie e scartando quelle fonti che abbiamo scoperto essere inaffidabili, ci ritroveremo ad avere notizie solo da giornali o blog che dedicano la giusta attenzione e fanno i dovuti controlli prima di pubblicare la notizia. È comprensibile che fare questo lavoro possa essere noioso e faticoso, purtoppo sul web, a differenza della carta stampata, è veramente difficile capire “al volo” chi è veramente affidabile, l’unica via è orientarsi, nel tempo, scartando le notizie che ci arrivano da fonti che non ci danno piena fiducia.

Aspettare
Le fake news sono spesso studiate per spingerti a condividere la notizia senza pensarci, facendo leva sui tuoi sentimenti. Quando leggi una notizia che ti colpisce particolarmente, quindi, ti conviene aspettare e dedicarti a capire da dove arriva – magari chiedendolo a chi te l’ha mandata – o cercare su fonti affidabili conferma di quanto hai appena letto. Se la notizia avviene tramite un audio di Whatsapp la probabilità che si tratti di una fake news è abbastanza alta, spesso ci si inventa medici, anestesisti o infermieri per rendere la notizia interessante e farti venire voglia di condividerla; il più delle volte ci troviamo di fronte a professionisti delle fake news che cercano di destabilizzare la società.

Controllare
Da quando c’è Google è diventato abbastanza facile capire se ci troviamo d’avanti a una notizia vera o un fake. Basta digitare il titolo dell’articolo e aggiungere la parola “bufala” per scoprire subito se si tratta di una notizia falsa. Ovviamente non basta trovare qualche risultato che confermi i nostri dubbi o li smentisca, è sempre necessario vedere da dove arrivano le notizie e quindi verificare che i siti da cui le notizie vengono diffuse siano nella nostra lista di fonti affidabili.

0 0 voto
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti