Anche se è considerato uno dei fiumi più importanti della Calabria, il fiume Lao, paradiso degli amanti del rafting, in realtà nasce in Basilicata dove prende il nome di Mercure.

La sorgente del fiume Lao in Basilicata dove prende il nome Mercure prima di arrivare in Calabria
La sorgente del fiume Lao – Mercure

Dove si trova?

La sorgente si trova sul Pollino, a circa 2.000m di altezza nel comune di Viggianello, entra in Calabria attraversando Laino Borgo e Laino Castello, attraversa la valle dell’Orsomarso e sfocia a Scalea dopo aver percorso 55km.










Non solo rafting

Il fiume Lao scorre all’interno della Riserva dell’Argentino, che prende il nome dall’omonimo fiume che sfocia nel Lao stesso.

Qui sono stati creati, negli anni, numerosi sentieri dove praticare l’escursionismo e ce n’è uno, in particolare, che consente di risalire il fiume a piedi.

Si può passeggiare immersi in una natura incontaminata fatta di specie rare e fermarsi per godere dello spettacolo offerto da alcune piccole cascate.

Ricevi gli articoli direttamente sul tuo dispositivo, ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM

Fiume Lao, riserva dell'argentino, Calabria, cascate
Una delle tante piccole cascate del fiume Lao

Se ti trovi in Calabria non dimenticare di andare a vedere il fiume Lao, questa regione, famosa per le sue spiagge, sa offrire anche molto di più.

Un’occasione per sperimentare il rafting se sei amante delle attività sportive e avventurose.

Per una vacanza più tranquilla puoi godere della natura incontaminata che offre facendo escursionismo.

Se sei nel club dei pigri allora puoi semplicemente per lasciarti incantare dagli scenari incantati del fiume e delle riserve naturali che attraversa.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti