È stata appena inaugurata l’esposizione di Valentina Borgiotti: Dai Macchiaioli all’Epigenetica.

Artista, Designer e Art Director della Mamy Blue Design, con le sue opere inaugura la prima esposizione individuale di aRIgallery.

Attraverso la pittura, Valentina ci fa percorrere un sentiero che ci porta dall’Epigenetica al concetto di “rete sinaptica” come realtà di collegamento invisibile tra le persone.

Le opere sono disponibili on-line nella galleria virtuale aRIgallery.

In questa esposizione si celebra il parallelismo tra Mario Borgiotti, precursore del movimento Macchiaioli, e Valentina Borgiotti come precursore del movimento artistico epigenetico. 

Valentina propone una visione artistica tra biologia e filosofia.

Precorritrice di un nuovo movimento artistico “Epigenetico” un campo d’indagine esplorativo delle reti che collegano le persone, migliaia di sinapsi e migliaia di connessioni tra diversi cervelli che si attivano attraverso un processo di consapevolezza dell’uomo e del suo contesto di vita coerente con la natura.

Guarda l’esposizione di Valentina Borgiotti sul sito aRIgallery.org.

Lavoro  con un processo all’inverso rispetto ai Macchiaioli che dalla macchia, di per sé astratta, legata all’impressione, restituivano la realtà; io smaterializzo la materia per arrivare a sollecitare vibrazioni, una rete di informazioni.

Valentina Borgiotti
Valentina Borgiotti, Epigenetica
Epigenetica, di Valentina Bargiotti. Credits aRIgallery

Leggi anche: Dalla Spagna un nuovo modo di ammirare l’arte.

✉️ Iscriviti alla Newsletter ✉️

e riceverai gli articoli direttamente sulla tua email 📫

0 0 voto
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti